form-finding-ladybug-ottimizzazione-strutturale-topologica-arturo-tedeschi-grasshopper-milano-2

DOVE: MILANO 7 > 10 Novembre 2019 (9.00>17.00)
LIVELLO DEL CORSO: intermedio
OBIETTIVI PRINCIPALI:
Form finding ambientale e strutturale
SOFTWARE TRATTATI: Rhinoceros, Grasshopper
PLUG-INS: Lunchbox, Mesh Edit, Weaverbird, Kangaroo, Geco, Ladybug, Millipede, Karamba, Galapagos
PREREQUISITI: conoscenza base di Rhino e Grasshopper
LINGUA: italiano
DURATA: 4 giorni (28 ore effettive)
TARIFFA EARLYBIRD: 400€ (studenti) – 500€ (professionisti) – IVA Inclusa  per iscrizioni entro il 10 Settembre 
TARIFFA STANDARD: 500€ (studenti) – 600€ (professionisti) – IVA Inclusa

NUMERO MASSIMO DI ISCRITTI: 16
TUTORS: Arturo Tedeschi (Authorized Rhino Trainer), Maurizio Degni 

registrati-ora-2

> Form Finding Strategies è il secondo step del percorso formativo in tre fasi “AAD Workshop Series“. Il workshop intende esplorare le possibilità di generazione di forme efficienti in relazione a condizioni ed influenze esterne ed alle caratteristiche intrinseche della materia stessa. Analisi ambientale (input solari, termici ed acustici) ed analisi/ottimizzazione strutturale FEM saranno le principali metodologie utilizzate per raggiungere gli obiettivi di ricerca della forma. Saranno introdotti numerosi plug-ins tra cui: Weaverbird, Kangaroo, Geco/Ecotect, Ladybug, Millipede. Verranno acquisiti nuovi strumenti operativi e di simulazione al fine di costruire modelli parametrici ottimizzati in grado di adattarsi a diverse condizioni di contesto. Il corso è rivolto a studenti e professionisti dei settori della progettazione architettonica con esperienza nel’uso di Grasshopper e si articolerà in lezioni teoriche frontali ed esercitazioni guidate.  

Il corso, della durata di quattro giorni, è idealmente suddiviso in due parti: 

– Parte I: La prima parte approfondirà le strategie e le principali tecniche di analisi strutturale FEM ed ottimizzazione topologica mediante l’utilizzo del motore fisico Kangaroo integrato a plug-ins quali Millipede e Karamba. Le tecniche saranno applicate a diversa scala: dall’architettura al design del prodotto, dove la simulazione digitale sarà integrata a tecniche di refinement (Weaverbird). 

ottimizzazione-topologica-arturo-tedeschi-grasshopper-topology-3

_– Parte II: La seconda parte sarà dedicata allo studio dell’environmental design. Verranno presentate le potenzialità del plug-in Ladybug. Principali argomenti saranno: studio dell’ombreggiamento, responsive skins, radiazione solare, rendimento pannelli fotovoltaici, analisi illuminotecniche, calcolo acustico (GeCo+Ecotect). I principali parametri ambientali saranno ottimizzati attraverso l’impiego del solutore genetico Galapagos.

ladybug geco ecotect grasshopper arturo tedeschi degni

_

PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL CORSO

Le lezioni si svolgeranno dalle 09.00 alle 17.00 con un break di 45 minuti

GIORNO_01
Modellazione avanzata Mesh, conversione NURBStoMesh, triangolazioni, algoritmi di smoothing (Weaverbird), strategie avanzate di discretizzazione. Kangaroo: introduzione ed approfondimento del motore fisico per Grasshopper. Strategie di Form Finding. Introduzione all’analisi FEM con Millipede e Karamba: definizione delle geometrie, vincoli, condizioni di carico. Analisi delle sollecitazioni. Lettura e visualizzazione dei risultati. 

musmeci-arturo-tedeschi-2-1

GIORNO_02
Introduzione all’ottimizzazione strutturale topologica con inquadramento teorico ed applicazioni. Topostruct 2D e 3D.

_

GIORNO_03
Introduzione all’analisi ambientale, Introduzione al plug-in Ladybug. Gestione
 ed importazione di weather files. Analizzare i dati ambientali (Gradi-giorno, venti prevalenti, umidità relativa, temperatura a bulbo secco, ecc). Visualizzare i dati ambientali (grafici 2D-3D, Skydome della radiazione solare, Sunpath, ecc). Ombreggiamento e responsive skins (esercitazione El Bahar Tower by Aedas). Analisi radiazione solare indicente (calcolo pannelli fotovoltaici).

GIORNO_04
Introduzione al plug-in GeCo. Conversione file da .epw a .wea (weather files). Esportazione controllata delle geometrie da GH ad Ecotect. Calcolo illuminotecnico (in Daylight), griglie di analisi (esercitazione Menil Collection by Renzo Piano). Analisi acustica in Raytrace, LUA command (ottimizzazione acustica di una sala). 

DURATA

Il corso avrà una durata di 4 giorni (da Giovedì a Domenica) per un totale di 28 ore.

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

Sarà rilasciato un attestato di partecipazione firmato da Arturo Tedeschi in qualità di Authorized Rhino Trainer.

PREREQUISITI

Per la partecipazione al corso è richiesta esperienza di base nell’uso di Rhinoceros e Grasshopper. Verranno fornite versioni valutative dei software utilizzati durante il workshop. Gli studenti dovranno portare il proprio laptop. Consigliamo agli utenti MAC OS di installare Grasshopper su partizione Windows attraverso il software Bootcamp. L’attuale versione per MAC di Grasshopper presenta alcune limitazioni. Segnaliamo, inoltre, che Le Virtual Machines (VM Ware Fusion, Parallels Desktop, Virtual Box, etc.) potrebbero causare problemi di performance o compatibilità durante l’utilizzo di Grasshopper su computer MAC di vecchia generazione. 

LUOGO

La scelta della location è ispirata dalla volontà di offrire un ambiente professionale, confortevole e facilmente accessibile. 

> MILANO
e-Network (Corso di Porta Romana 46 – adiacenze metro Missori e Crocetta)

TARIFFE

Iscrizioni Tariffa Ridotta (400€ studenti – 500€ professionisti) – IVA Inclusa  per iscrizioni pervenute entro il 10 Settembre
Iscrizioni Tariffa Standard (500€ studenti – 600€ professionisti) – IVA Inclusa

Gli studenti dovranno attestare il proprio status con opportuna documentazione (certificato di iscrizione/statone/scansione della pagina del libretto universitario con l’ultimo esame sostenuto o simile). Non sarà riconosciuto lo status di “studente” ai dottorandi di ricerca o a coloro che seguono master post universitari.

_

ORGANIZZAZIONE E MODALITA' DI ISCRIZIONE

2016-01-06_052458

L’organizzazione e la procedura di iscrizione sono curate da Le Penseur (Authorized Rhino Training Center). Per l’iscrizione è sufficiente inviare all’indirizzo info@lepenseur.it i seguenti dati:
1) Dati personali (nome, cognome, indirizzo, c.f. e/o P.IVA, recapito telefonico, e-mail)
2) Titolo e data del corso che si intende seguire
3) Modalità di pagamento preferita
Si riceverà una e-mail di conferma (in caso di iscrizione inviata nei giorni di sabato o domenica si riceverà conferma il lunedì successivo). In alternativa è possibile compilare il MODULO DI ISCRIZIONE ONLINEL’iscrizione si completa formalmente con il pagamento di un acconto tramite bonifico bancario/paypal/carta di credito (tutti i dettagli saranno indicati nella mail di conferma). L’acconto viene richiesto solo ad attivazione del workshop. In caso di mancata partecipazione dell’iscritto l’acconto versato non verrà restituito. E’ buona norma avvisare tempestivamente nel caso in cui, a seguito di iscrizione, l’interessato non possa più partecipare per sopraggiunti impegni.


_

LE PENSEUR (Authorized Rhino Training Center)
tel/fax: 0975 381775
mobile: 347 548 71 78
info@lepenseur.it

 

TUTORS

 

Arturo Tedeschi è architetto, ricercatore indipendente e computational designer. Nel 2010 pubblica “Architettura Parametrica – Introduzione a Grasshopper”, il primo testo italiano sulla modellazione parametrica (giunto alla seconda edizione e tradotto in lingua inglese). Nello stesso anno collabora con lo studio Zaha Hadid Architects di Londra.  Dal 2011 è Rhino ART (Authorized Rhino Trainer) ed è impegnato in un’intensa attività formativa come invited lecturer presso università italiane e straniere e come direttore e docente di una serie di corsi sulla progettazione parametrica. Dal 2012 è co-director della AA Rome Visiting School per l’Architectural Association School (AA) di Londra. E’ fondatore e direttore di A>T, ufficio cloud based che offre servizi di consulenza per progetti di architettura caratterizzati da geometrie complesse. Tra le collaborazioni: Permasteelisa Group, Ross Lovegrove Design. Nell’ambito del progetto NU:S ha realizzato, insieme a Maurizio Arturo Degni, un’installazione all’interno del Chiostro del Bramante, nella città di Roma, utilizzando tecniche di progettazione e fabbricazione digitale. Nel 2014 pubblica AAD-Algorithms Aided Design, il testo di riferimento internazionale sulla modellazione algoritmica. Il suo lavoro è stato pubblicato su magazines internazionali ed esposto a Roma (Chiostro del Bramante, museo MACRO), Milano, Venezia (Biennale OFF), Parigi (Carrousel du Louvre) e Londra. Dal 2014 è digital consultant presso il Politecnico di Milano. E’ inoltre docente presso il Master in Architettura Digitale dell’Università IUAV di Venezia e presso il Master in Parametric Design organizzato da ControlMAD Madrid.  

maurizio arturo degni

Maurizio A. Degni. Architetto e computational designer, è specializzato nell’analisi energetico-ambientale di sistemi architettonici complessi e nelle relative strategie di ottimizzazione attraverso l’uso di software e strumenti parametrici. Tra il 2008 ed il 2013 collabora con diversi studi italiani tra cui Studio Kami, J.M. Schivo & Associati e Studio Marzullo partecipando a progetti internazionali e concorsi. A partire dal 2010 intensifica l’attività didattica: come assistente per i corsi di Progettazione Ambientale e Tecnologia per la Progettazione Ambientale presso la facoltà di architettura dell’Università La Sapienza di Roma, come tutor per la AA Rome Visiting School ed assistente ai workshop guidati da Arturo Tedeschi. Tiene lectures presso diverse università italiane e straniere ed interventi nell’ambito della Maker Faire di Roma. Nel 2014 collabora alla stesura di AAD-Algorithms Aided Design, redigendo il capitolo relativo alle analisi ed alle ottimizzazioni energetico-ambientali. Nello stesso anno presenta, sempre in collaborazione con Arturo Tedeschi, il poster dal titolo: “Developable Surfaces: strategies based on Evolutionary Algorithms” per l’evento Advances in Architectural Geometry 2014 di Londra. I confini della sua attività di ricerca spaziano dall’Architettura sostenibile alla realtà virtuale, dalle interfacce uomo-macchina alle tecniche di fabbricazione digitale. Tra i suoi progetti: “Parametric SoftWall”, con Studio Kami; l’installazione NU:S, con Arturo Tedeschi, all’interno del Chiostro del Bramante di Roma ed il concept Parametric Shoes (tra i primi prototipi di calzature stampate in 3D) realizzate in collaborazione con lo shoe-designer Alessio Spinelli.

_

PER INFORMAZIONI CONTATTARE:

LE PENSEUR (Authorized Rhino Training Center)
tel/fax: 0975 381775
mobile: 347 548 71 78
info@lepenseur.it

Hang With Us