aad-series-grasshopper-algorithms-4

workshop-grasshopper

_

plugit grasshopper workshop corso arturo tedeschi 5PLUG IT² | Rhino + Grasshopper |  Livello Base  | Modellazione parametrica e controllo di forme complesse

Plug it², primo step del percorso formativo in tre fasi “AAD Workshop Series“, è il corso più seguito in Italia sulla modellazione parametrica, giunto al sesto anno consecutivo di attivazione. Plug it² fornirà ai partecipanti un’effettiva padronanza delle più avanzate tecniche di modellazione digitale, approfondendo le metodologie della modellazione algoritmica e parametrica nel campo dell’architettura e del design del prodotto. Il corso è rivolto a studenti e professionisti dei settori della progettazione architettonica, design, moda e gioielleria, con esperienza minima nel disegno CAD bidimensionale (acquisita su qualsiasi piattaforma software) e si articolerà in lezioni teoriche frontali ed esercitazioni guidate. INFO >

MILANO 11 > 15 Ottobre 2017 (SOLD OUT) - Nuova Data: 25 > 29 Ottobre 2017
Tariffa Earlybird: 420€ studenti – 500€ professionisti (entro il 30 Settembre)  |  Tariffa Standard: 500€ studenti – 580€ professionisti

_

ecologic patterns grasshopper workshop corso arturo tedeschi 5

ECOLOGIC PATTERNS² | Grasshopper + Plugins |  Livello Avanzato  | Simulazione fisica e analisi ambientale

Ecologic Patterns è il secondo step del percorso formativo in tre fasi “AAD Workshop Series“. Il workshop si concentra sulla ottimizzazione degli involucri architettonici ed approfondisce l’utilizzo di Grasshopper in sinergia con software di analisi ambientale e simulazione fisica. Obiettivo fondamentale è l’ottimizzazione geometrica degli involucri insieme alla generazione della forma come risultato di input ambientali (solari, termici e acustici). Saranno introdotti i plug-ins Weaverbird, Kangaroo, Geco/Ecotect, Ladybug. Verranno acquisiti nuovi strumenti operativi e di simulazione al fine di costruire modelli parametrici ottimizzati in grado di adattarsi a diverse condizioni di contesto. INFO >

MILANO 9 > 12 Novembre 2017
Tariffa Earlybird: 400€ studenti – 500€ professionisti (entro il 10 Settembre) | Tariffa Standard: 480€ studenti – 580€ professionisti 

_

plugit grasshopper workshop corso arturo tedeschi 8FORM FINDING STRATEGIES |  Grasshopper + Plugins  |  Livello Avanzato   |  Ottimizzazione strutturale 

Form Finding Strategies rappresenta l’ultimo step del percorso formativo in tre fasi “AAD Workshop Series“. Il workshop approfondirà le strategie e le principali tecniche di FORM FINDING ed ottimizzazione strutturale topologica mediante l’utilizzo del motore fisico Kangaroo integrato a plug-ins di analisi strutturale quali Millipede e Karamba. Le tecniche saranno applicate a diversa scala: dall’architettura (modellazione di superfici e coperture a semplice compressione) al design del prodotto, dove la simulazione digitale sarà integrata a tecniche di refinement (Weaverbird). Il corso è rivolto a studenti e professionisti dei settori della progettazione architettonica e design con esperienza nel’uso di Grasshopper. INFO >

MILANO 1 > 3 Dicembre 2017
Tariffa Earlybird: 380€ studenti – 480€ professionisti (entro 30 Settembre) | Tariffa Standard: 450€ studenti – 550€ professionisti 

_

____________________________________________________________________________E N G L I S H   E D I T I O N________________________________________________________________________

plugit grasshopper workshop corso arturo tedeschi 5PLUG IT² | Rhino + Grasshopper |  Basic Level  | Parametric Modeling and control of complex geometries

Plug it² will provide to attendees a strong competence on the use of modelling tools (RHINO) and algorithms-based techniques (GRASSHOPPER) exploring relations between creativity and control of complex geometries. The course is intended for students and professionals with a basic knowledge on CAD drawing and it will explore current theories and practice through frontal lessons and guided tutorials. Design strategies – rather than software’s commands – will be explained in order to setup the skills a designer need to learn to face the emergent complexity of architecture and product design. INFO >

MILANO (ITALY)  TBC
Fees: 600€ students – 700€ professional  

 


INFO:                                                    

2016-01-06_052458LE PENSEUR (Authorized Rhino Training Center)
tel/fax: 0975 381775
mobile: 347 548 71 78
info@lepenseur.it

 

_

Cos’è l’Algorithms-Aided Design (AAD)?

Il design algoritmico non riguarda semplicemente l’uso del computer in ambito progettuale. Gli algoritmi consentono ai progettisti di superare i limiti dei software tradizionali ed ottenere un livello di complessità e controllo che va oltre la capacità manuale. Nella modellazione algoritmica l’utente ha la possibilità di creare oggetti tridimensionali attraverso la descrizione del sistema di relazioni alla base di una qualsiasi geometria complessa. Tale descrizione avviene mediante lo sviluppo di un diagramma a nodi (algoritmo visuale) all’interno di specifici editor che operano in parallelo al software di modellazione. Pertanto, non esiste più alcuna manipolazione di oggetti, ma esclusivamente una manipolazione di dati. L’algoritmo visuale è basato su informazioni di natura geometrica, matematica e logica.

AAD Algorithms Aided Design Arturo Tedeschi

_

Cos’è Grasshopper?

Grasshopper è uno dei più potenti strumenti di modellazione algoritmica per la generazione ed il controllo di forme complesse a qualsiasi scala: dall’architettura al design. Distribuito gratuitamente come plug-in di Rhinoceros, Grasshopper è in grado di generare forme tridimensionali complesse attraverso la definizione di un diagramma a nodi (algoritmo) in grado di descrive le relazioni matematiche e geometriche di un modello. I modelli tridimensionali sviluppati con Grasshopper sono sistemi dinamici modificabili in tempo reale mediante la variazione dei parametri definiti durante la costruzione del diagramma, con vantaggi immediati in termini di esplorazione formale e di controllo/razionalizzazione della forma. 

>Grasshopper website
>Download Grasshopper

algorithm grasshopepr arturo tedeschi 3

Come diretta conseguenza della logica associativa è possibile creare legami concettuali ed effettivi tra i diversi livelli di approfondimento progettuale. In altri termini, la modifica di un parametro a scala più ampia è in grado di generare una propagazione di modifiche tale da giungere alla congruente ridefinizione di dettagli a piccola scala: è possibile ipotizzare un link diretto tra i parametri relativi alla forma generale di una superficie complessa e le caratteristiche geometriche di un nodo strutturale, il tutto guidato da logiche di relazione definite dal designer. Razionalizzazione della forma, scomposizioni, sviluppo di superfici complesse in elementi piani, cessano di essere operazioni “a posteriori” ma vengono integrate nel medesimo processo di definizione formale. 

>Youtube Channel
>Parametric Design Gallery on Pinterest

Perchè i nostri corsi?

La nostra attività didattica nasce nel 2010, dalla volontà di promuovere le nuove tecnologie digitali di supporto alla progettazione e condividere il know-how maturato attraverso progetti, ricerca, pubblicazioni internazionali, collaborazione con le più importanti realtà accademiche e professionali. Siamo specializzati nell’offrire formazione di base ed avanzata sui software e sulle tecniche di modellazione algoritmica e parametrica.

I tutors:

Arturo Tedeschi è architetto, ricercatore indipendente e computational designer. Nel 2010 pubblica “Architettura Parametrica – Introduzione a Grasshopper”, il primo testo italiano sulla modellazione parametrica (giunto alla seconda edizione e tradotto in lingua inglese). Nello stesso anno collabora con lo studio Zaha Hadid Architects di Londra.  Dal 2011 è Rhino ART (Authorized Rhino Trainer) ed è impegnato in un’intensa attività formativa come invited lecturer presso università italiane e straniere e come direttore e docente di una serie di corsi sulla progettazione parametrica. Dal 2012 è co-director della AA Rome Visiting School per l’Architectural Association School (AA) di Londra. E’ fondatore e direttore di A>T, ufficio cloud based che offre servizi di consulenza per progetti di architettura caratterizzati da geometrie complesse. Tra le collaborazioni: Permasteelisa Group, Ross Lovegrove Design. Nell’ambito del progetto NU:S ha realizzato, insieme a Maurizio Arturo Degni, un’installazione all’interno del Chiostro del Bramante, nella città di Roma, utilizzando tecniche di progettazione e fabbricazione digitale. Nel 2014 pubblica AAD-Algorithms Aided Design, il testo di riferimento internazionale sulla modellazione algoritmica. Il suo lavoro è stato pubblicato su magazines internazionali ed esposto a Roma (Chiostro del Bramante, museo MACRO), Milano, Venezia (Biennale OFF), Parigi (Carrousel du Louvre) e Londra. Dal 2014 è digital consultant presso il Politecnico di Milano. E’ inoltre docente presso il Master in Architettura Digitale dell’Università IUAV di Venezia e presso il Master in Parametric Design organizzato da ControlMAD Madrid.  

maurizio arturo degni

Maurizio A. Degni. Architetto e computational designer, è specializzato nell’analisi energetico-ambientale di sistemi architettonici complessi e nelle relative strategie di ottimizzazione attraverso l’uso di software e strumenti parametrici. Tra il 2008 ed il 2013 collabora con diversi studi italiani tra cui Studio Kami, J.M. Schivo & Associati e Studio Marzullo partecipando a progetti internazionali e concorsi. A partire dal 2010 intensifica l’attività didattica: come assistente per i corsi di Progettazione Ambientale e Tecnologia per la Progettazione Ambientale presso la facoltà di architettura dell’Università La Sapienza di Roma, come tutor per la AA Rome Visiting School ed assistente ai workshop guidati da Arturo Tedeschi. Tiene lectures presso diverse università italiane e straniere ed interventi nell’ambito della Maker Faire di Roma. Nel 2014 collabora alla stesura di AAD-Algorithms Aided Design, redigendo il capitolo relativo alle analisi ed alle ottimizzazioni energetico-ambientali. Nello stesso anno presenta, sempre in collaborazione con Arturo Tedeschi, il poster dal titolo: “Developable Surfaces: strategies based on Evolutionary Algorithms” per l’evento Advances in Architectural Geometry 2014 di Londra. I confini della sua attività di ricerca spaziano dall’Architettura sostenibile alla realtà virtuale, dalle interfacce uomo-macchina alle tecniche di fabbricazione digitale. Tra i suoi progetti: “Parametric SoftWall”, con Studio Kami; l’installazione NU:S, con Arturo Tedeschi, all’interno del Chiostro del Bramante di Roma ed il concept Parametric Shoes (tra i primi prototipi di calzature stampate in 3D) realizzate in collaborazione con lo shoe-designer Alessio Spinelli.

davide-lombardi-arturo-tedeschi-ATDavide LombardiArchitetto. Il suo interesse nel campo del computational design, focalizzato nell’ambito del design e dell’ottimizzazione strutturale, lo porta ad intraprendere un percorso di formazione personale costituito dalla partecipazione a workshops e corsi di livello internazionale. Nel 2012 prende parte alla prima Visiting School organizzata dall’Architectural Association a Roma (directors Arturo Tedeschi, Lorenzo Vianello e Lawrence Friesen) ed al corso Geometric Structures sotto la guida di Daniel Piker (Foster+Partners, London). Collabora con diversi studi di progettazione lavorando su progetti internazionali in Arabia Saudita ed Etiopia. Nel 2012 svolge parte della sua ricerca sull’ottimizzazione strutturale sotto la supervisione del Prof. Alberto Pugnale, lecturer presso The University of Melbourne. Nel 2014 collabora alla stesura del libro “Algorithms-Aided Design” di Arturo Tedeschi edito da Le Penseur. Nel 2015 redige la sotto-voce “Architettura” contenuta all’interno della voce “Australia” per la IX appendice all’Enciclopedia Italiana Treccani. Nel febbraio 2015 consegue la qualifica di Authorized Rhino Trainer. Attualmente ricopre il ruolo di Teaching Fellow in Digital Design and Architecture presso The University of Edinburgh (Scozia).

Organizzazione:

2016-01-06_052458LE PENSEUR (Authorized Rhino Training Center)
tel/fax: 0975 381775
mobile: 347 548 71 78
info@lepenseur.it

 

_

Hang With Us